Politica per la qualità, la sicurezza e l’ambiente

Data emissione: 29 gennaio 2016

 

Il laboratorio LA.RI.AN., consapevole del fatto che la soddisfazione del Cliente, la salvaguardia dell’Ambiente e la prevenzione degli infortuni e delle malattie sono aspetti fondamentali da garantire, intende perseguire e assicurare nel tempo il miglioramento dei propri servizi, degli impatti delle proprie attività sull’ambiente esterno e dei rischi presenti sui luoghi di lavoro.

LA.RI.AN. ha come obiettivo la gestione tecnica e responsabile delle risorse, su una ripartizione ed una distribuzione svolte per mezzo di ciò che viene considerato il metodo scientifico del ragionamento sui problemi e della ricerca di soluzioni ottimali.

Politiche e Obiettivi per la Qualità

Il Laboratorio LA.RI.AN  si propone di offrire ai propri clienti garanzia sulla qualità dei risultati delle prove, affidabilità del servizio, conformità ai requisiti cogenti e a quelli definiti in sede contrattuale, nel rispetto dei criteri di efficienza, efficacia ed etica professionale e deontologica.

Per questo motivo il Laboratorio ha adottato un Sistema di Gestione per la Qualità conforme alle norme UNI CEI EN ISO/IEC 17025, ai requisiti aggiuntivi prescritti da ACCREDIA, Ente Italiano di Accreditamento e alla norma UNI EN ISO 9001 che permettono  di dimostrare il raggiungimento di un’adeguata competenza per produrre dati e risultati tecnicamente validi.

Il Sistema di Gestione per la Qualità, pianificato secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025, è inoltre elemento determinante per:

        migliorare l’assetto organizzativo del laboratorio;

        aumentare la propria competitività nei confronti dei concorrenti;

        armonizzare le attività di gestione con maggiore soddisfazione dei dipendenti;

        ridurre i costi globali di esercizio;

        dotarsi di un sistema di gestione più evoluto.

La direzione assicura le risorse necessarie al conseguimento degli obiettivi per la qualità, ne definisce i tempi di attuazione ed individua le relative responsabilità. Tali attività sono pianificate e documentate.

I documenti di pianificazione precisano modalità, responsabilità e risorse necessarie per il conseguimento di ogni obiettivo. La Direzione dichiara di aver stabilito di considerare la Qualità della propria organizzazione come elemento prioritario e pertanto si ritiene di poter esplicitare la Politica della qualità attraverso:

 

        la soddisfazione dei requisiti cogenti e quelli regolamentari;

        l’ esecuzione delle prove in accordo con i metodi dichiarati e con i requisiti dei clienti;

        la fornitura ai propri clienti di un servizio di qualità;

        la fornitura delle risorse per il raggiungimento e il mantenimento della buona pratica professionale;

        continuo aggiornamento del personale, delle tecnologie e dell'organizzazione

        il rispetto e il far rispettare le regole di deontologia professionale nell’ambito della indipendenza e imparzialità;

        il coinvolgimento del personale, la sua formazione sulla documentazione del sistema e la  consapevolezza e responsabilità del proprio ruolo nell’ambito del sistema di gestione;

        l’ applicazione costante delle procedure nell’ esecuzione della propria attività

        l’ analisi e l’ identificazione dei rischi e delle opportunità che potrebbero avere un impatto sull’operato e sulla performance del sistema di gestione della qualità, nonché le corrispondenti azioni per gestirli.

        il miglioramento nel tempo del proprio servizio e dei servizi forniti.

        la riduzione dei costi globali di esercizio

        l’ impegno ad operare nel rispetto delle autorità normative e degli organismi di accreditamento e certificazione

In relazione a questi obiettivi, l’organizzazione attuerà quanto programmato nel Sistema di Gestione per la Qualità e definirà specifici obiettivi e azioni per i processi coinvolti.

Tutto il personale è chiamato a collaborare per far sì che gli impegni e gli obiettivi illustrati nella presente Politica della Qualità e quanto pianificato nei documenti del sistema, siano rispettati, attuati e sostenuti.

Politiche e Obiettivi per la salute e la sicurezza sul lavoro

L’Azienda considera la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori come un obiettivo imprescindibile da raggiungere e migliorare costantemente. Essa intende perseguire il  miglioramento della sicurezza e salute dei lavoratori come parte integrante della propria attività e come scelta strategica, mettendo a disposizione adeguate risorse organizzative, tecnologiche e finanziarie e rivolgendo il proprio impegno:

  • al rispetto di tutte le prescrizioni di legge applicabili alle attività aziendali;
  • alla riduzione dei rischi;
  • alla prevenzione e protezione dai rischi;
  • alla riduzione ed eliminazione degli eventuali infortuni e malattie derivanti dalle attività lavorative;
  • all’attiva promozione di elevati standard di sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • all’implementazione di un sistema di gestione aziendale per la sicurezza e salute sul lavoro basato su procedure e istruzioni finalizzate al corretto espletamento dei compiti e monitorato attraverso un’attenta valutazione dei rischi;
  • alla definizione e pianificazione di opportuni obiettivi per la sicurezza, al loro monitoraggio e verifica periodici;
  • al coinvolgimento e partecipazione di tutta la struttura aziendale secondo le proprie attribuzioni e competenze per il raggiungimento degli obiettivi di sicurezza individuati;
  • all’informazione, formazione e addestramento dei lavoratori per lo svolgimento dei loro compiti in sicurezza e per l’assunzione delle responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro, con specifico riferimento alla mansione svolta;
  • alla consultazione periodica dei lavoratori mediante le funzioni a ciò preposte;
  • alla richiesta a tutti i dipendenti, ciascuno nell’ ambito delle rispettive attribuzioni e competenze, di operare prendendosi cura della propria salute e sicurezza e di quella delle altre persone coinvolte;
  • al mantenimento di un dialogo improntato alla collaborazione con la collettività, gli enti locali, le autorità di controllo e con qualunque altra parte interessata, al fine di rendere chiaro e trasparente il percorso aziendale in materia di Sicurezza e Salute dei Lavoratori;
  • al miglioramento continuo delle prestazioni in tema di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.
  • al coinvolgimento delle ditte terze chiamate ad operare per l’ Azienda, a condividere gli stessi criteri per la tutela della salute e della sicurezza definiti nella presente politica;
  • all’ esaminazione periodica del sistema di gestione per la sicurezza revisionandolo in seguito a nuovi obblighi legislativi o analisi di eventi infortunistici e no, con lo scopo di fornire a tutti I dipendenti informazioni costantemente aggiornate e strumenti di controllo atti a prevenire gli eventi

A tale scopo l’Azienda ha avviato l’implementazione di un Sistema di Gestione per la Sicurezza e Salute sul Lavoro conforme alla norma BS OHSAS 18001.

Politiche e Obiettivi per l’Ambiente

La politica ambientale dell’ azienda ritiene prioritario orientare il proprio modello di crescita  sull’impegno verso la Protezione dell’ ambiente, che viene attuata attraverso la prevenzione dell’ inquinamento, l’ uso sostenibile delle risorse, la mitigazione e l’ adattamento al cambiamento climatico, la protezione della biodiversità e degli ecosistemi.

La politica ambientale che l’azienda persegue  nasce dalla consapevolezza che la propria attività, come ogni altra attività produttiva, produce effetti negativi sull’ambiente.

Sulla base di questa considerazione e dopo aver conseguito la certificazione del proprio Sistema di Gestione Ambientale in conformità alla Norma UNI EN ISO 14001 tutto lo staff aziendale persegue l’obiettivo comune di porre costante attenzione all’ambiente nell’ottica di contribuire alla sua salvaguardia.

Con l’adozione di un Sistema di Gestione Ambientale e il continuo aggiornamento,  si  intende recuperare un più efficace collegamento fra i problemi relativi ai prodotti, processi e servizi nei loro aspetti ambientali sia diretti che indiretti, sui quali l’organizzazione può stabilire i suoi obiettivi e traguardi ambientali.

Per questo viene promossa, con un’opera di informazione ed istruzione, la consapevolezza ambientale del personale ed un maggiore senso di responsabilità da parte di ciascuno; ognuno deve comprendere il proprio ruolo nella sua attuazione.

Pertanto, l’Azienda, nel rispetto di ragionevoli vincoli di costo, si adegua alle crescenti esigenze etiche, sociali, legislative nel campo della tutela dell’ambiente, precorrendole ove possibile, mediante un’adeguata pianificazione delle attività e delle iniziative in tale campo. Quanto definito viene attuato attraverso il miglioramento delle attività di gestione dei rifiuti, favorendone il recupero e/o il riciclaggio rispetto allo smaltimento e all’ utilizzo in modo  efficace delle risorse naturali necessarie ai processi produttivi quali energia ed acqua, promuovendo attività di riduzione dei consumi.

La politica aziendale degli acquisti mira alla conservazione delle risorse e alla riduzione numerica e quantitativa delle sostanze chimiche pericolose, ricercando sempre nuove metodologie e tecnologie volte alla diminuzione dell’utilizzo  di sostanze nocive per l’operatore prima e per l’ambiente poi.

La società ha voluto dotarsi di un Sistema di Gestione Ambientale, mantenuto attivo e rivolto al miglioramento continuo e si impegna a soddisfare in maniera permanente quanto qui affermato e definito.

la Direzione

Dr.ssa Elena Rizzo